Search
  • Redazione

Le partnership di stile di Etiquette Italy anno 2017


La prima realtà italiana dedicata alla cultura e alla promozione del Made in Italy si avvale della collaborazione di esclusivi partner di stile dell’alto artigianato italiano per trasmettere il suo messaggio di eleganza, bon ton e accoglienza.

Dai tessuti all’abbigliamento femminile e maschile, fino ad arrivare alla pasticceria e alle composizioni floreali: Etiquette Italy e la sua fondatrice Simona Artanidi, massima esperta italiana di Business Etiquette, Stile e Immagine, dimostrano di credere nel valore del prodotto realizzato a mano e della materia prima di qualità, rigorosamente Made in Italy.

L’organizzazione di corsi formativi per diffondere le linee guida della Business Etiquette e al contempo l’ideazione e la gestione di eventi esclusivi, sono solo alcune delle occasioni di contatto che Simona Artanidi ha saputo cogliere dal 2001, anno della fondazione di Etiquette Italy, ad oggi.

In una realtà largamente dominata dalle catene di rivenditori a produzione industriale, nate per rispondere alle esigenze di una clientela massificata e indistinta, Simona Artanidi ha deciso di focalizzare il suo sguardo su piccole aziende artigianali e sartoriali d’eccellenza, vicine ai principi del buon gusto e della ricercatezza trasmessi nel corso dei cicli formativi di Etiquette italy.

Il talento della ricerca e della selezione di materiali pregiati e l’arte del confezionamento, presuppongono una predilezione per i risultati ottenuti dall’opera manuale: i partner di Etiquette Italy realizzano capi unici su misura, osservano il cliente e imparano a conoscerlo, ne studiano le inclinazioni e le esigenze e, una volta stabilito il rapporto fiduciario, danno forma ai loro progetti ponendosi dalla prospettiva dell’acquirente.

I prodotti di qualità realizzati dai partner adornano gli eventi promossi da Simona Artanidi ed esemplificano il senso degli insegnamenti di Etiquette Italy in materia di Business Etiquette.

Tra i partner di stile, emerge Micia Stile di Federica Neri: un’azienda specializzata nella creazione e personalizzazione di esclusivi accessori tessili e, parallelamente, una bottega di alta sartoria nel cuore di Bologna, in via Santa Margherita. Il passaparola e l’ottimo riscontro sul prodotto hanno permesso a Micia Stile di farsi conoscere e di ampliare il bacino della propria clientela.

Discrezione e pazienza sono le caratteristiche distintive di Federica, acuta osservatrice e disponibile rivenditrice, con un servizio che arriva ad assistere le sue clienti anche nel delicato periodo post vendita. L’incontro con Simona Artanidi ha permesso a Federica Neri di avvicinarsi al mondo dell’ospitalità e dell’accoglienza, portandola oggi a fornire preziose consulenze d’arredo tessile.

Venturelli Abbigliamento, eccellenza dell’abbigliamento maschile con sede a Spilamberto (MO), può contare su una longeva esperienza del settore. Il primo negozio fu inaugurato negli anni ’60 e costituì fin da subito un riferimento per tutti gli uomini alla ricerca di un outfit di classe, ideale per trasmettere una vincente immagine di sé e della propria attività lavorativa. Ben presto la famiglia Venturelli decise di specializzarsi nelle linee maschili, con l’obiettivo di fornire copertura al ramo più trascurato dell’abbigliamento: un salto nel buio che valse il rischio, perché oggi il negozio vanta una clientela affezionata e un continuo ritorno d’immagine, effetto anche della partecipazione attiva ai corsi di Business Etiquette di Etiquette Italy volti a trasmettere il valore dell’abito per il personal branding. Un impegno continuativo che dimostra l’affinità di intenti delle due realtà, entrambe sostenitrici dell’importanza del bon ton e dello stile.

La pasticceria d’autore condivide con Etiquette Italy l’attenzione alla qualità del prodotto e dell’azienda che lo realizza. Bologna annovera tra i suoi nomi di spicco quello del Maestro Pasticcere Renato Zoia e della sua storica pasticceria Eporedia, quartier generale dei suoi dolci lavori in via Bentini 24.

Veneto d’origine e bolognese d’adozione, il Maestro Zoia è inventore tra le altre prelibatezze del Cioccolato Bolognino, un omaggio alla città che 35 anni fa lo accolse e ne valorizzò le creazioni, reso speciale da un blend speziato che racchiude tutti i sapori tipici della cucina bolognese. La conoscenza con Simona Artanidi risale al Cioccoshow 2016, l’appuntamento annuale per tutti gli appassionati del cioccolato: un contatto che si è trasformato presto in una stabile collaborazione. La partnership con Eporedia risponde alla volontà di Etiquette Italy di estendere i valori del “buon gusto” anche alla degustazione alimentare, veicolo del successo italiano all’estero.

Completano l’ambito della cortesia i fiori, elemento d’arredo indispensabile per l’allestimento di eventi di classe, come quelli organizzati da Etiquette Italy. L’azienda Rugiada Fiori di Milli Bragaglia da circa 30 anni allestisce ambienti destinati alla celebrazioni di eventi, sia privati che professionali, e realizza gadget floreali personalizzati per i più svariati scopi. Anche nel caso di Rugiada Fiori un rilievo particolare riveste l’accoglienza, a supporto della quale Milli fornisce servizi di consulenza ad hoc per il decoro e l’abbellimento degli ambienti. Le creazioni di Rugiada Fiori hanno concorso al successo di “Etiquette & Roses 2017”, l’evento a tema dedicato proprio al mondo del fiore più elegante.

#bonton #businessetiquette #partnership #stile